Home Cronaca Furono sorpresi durante una gara clandestina di cavalli, il questore emette 27...

Furono sorpresi durante una gara clandestina di cavalli, il questore emette 27 «avvisi»

216 views
0

Caltanissetta – Era una gara clandestina di cavalli quella interrotta dalla polizia nell’ottobre scorso. Quando è scattato il blitz degli agenti del commissariato di Niscemi che hanno identificato tutti i partecipanti che sono stati poi segnalati alla procura.

Ora nei loro confronti, ventisette in tutto, il questore di Caltanissetta , Pinuccia Albertina Agnello, ha emesso i provvedimenti di avviso orale per quella corsa clandestina del 20 ottobre dello scorso anno lungo la via Serbatoio di Niscemi.

Nei loro confronti è attualmente in corso un procedimento penale dinanzi il tribunale di Gela. A loro carico sono stati ipotizzati i reati , a vario titolo, di competizione non autorizzata e pericolosa per l’integrità degli animali e interruzione della circolazione stradale.

«La misura di prevenzione dell’avviso orale, prevista dal cosiddetto codice antimafia – è stato spiegato – si applica a coloro che debbano ritenersi, sulla base di elementi di fatto, connotati da un profilo di pericolosità sociale».

Da qui, con l’intento di evitare che possano incorrere ancora nello stesso reato, il provvedimento che adesso è stato emesso dal questore nei confronti dei ventisette.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi