Home Pane e Vino Fusilli con crema di carciofi (di Geppina Diliberto)

Fusilli con crema di carciofi (di Geppina Diliberto)

471 views
0

(di Geppina Diliberto) Il carciofo è un ortaggio della primavera, genuino senza coloranti ed additivi che si presta a tante ricette gustose in cucina. Di solito non viene buttato nulla di questa pianta poiché con i steli otteniamo i cardi ed i loro fiori diventano i carciofi. Mangiandoli spesso miglioriamo il funzionamento dell’intestino, abbassiamo il colesterolo cattivo, aiutiamo la salute delle ossa e del cervello, si favorisce la produzione di globuli rossi. Ma innanzitutto viene considerato come uno dei più naturali prodotti per la prevenzione contro il tumore al colon. Oggi ho preparato i fusilli con la crema di carciofi un piatto semplice, veloce ed abbastanza economico ma che ricco di sapori e genuinità.

Ingredienti:

per 4 persone
400gr di fusilli
6 carciofi
2 cipollotti
Olio extravergine di oliva
10 foglie di menta
Sale e pepe qb

Procedimento:
Per preparare la pasta ai carciofi come prima cosa dovete pulire i carciofi. Eliminate le foglie esterne più dure, accorciate e mondate il gambo e la base, tagliando via le punte . Dividete il carciofo a metà ed eliminate l’eventuale barbetta all’interno poi tagliate i carciofi a fettine sottili. Poi sbucciate e tagliate a pezzettini il cipollotto e mettetelo dentro una padella con dell’olio extravergine vergine di oliva e soffriggete fino a doratura.
Unite i carciofi ed un mestolo di acqua calda, cuocete fino a farli appassire, (ci vorranno cica 15 minuti).
Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua salata che servirà per la cottura della pasta. Non appena i carciofi saranno cotti prelevatene circa 2/3 e trasferiteli in una ciotola alta. Unite un po’ di acqua di cottura della pasta  e frullate per ottenere una cremina liscia.
Cuocete la pasta al dente e nel frattempo tagliate a striscioline le foglioline di menta. Scolate la pasta e trasferitela nella pentola con i carciofi. Aggiungete la crema e regolate la consistenza con acqua di cottura della pasta, facendola amalgamare per un paio di minuti. Completate con un giro d’olio, la menta ed una macinata di pepe nero. Servite su un piatto di portata ed aggiungete sopra i carciofi rimasti ed una altra manciata di menta.
Buon appetito.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi