Home Cultura “G. B. Hodierna” di Mussomeli: iniziative contro dispersione scolastica, per aggregazione...

“G. B. Hodierna” di Mussomeli: iniziative contro dispersione scolastica, per aggregazione e socialità

608 views
0

Mussomeli – L’I.S.S. “G. B. Hodierna” di Mussomeli ha ampliato la propria proposta didattica per l’anno scolastico 2022-2023 attraverso azioni specifiche finalizzate a ridurre il rischio di dispersione scolastica promuovendo iniziative per l’aggregazione, la socialità e la vita di gruppo delle alunne e degli alunni. Le attività proposte sono state strutturate come una combinazione dinamica di conoscenze, abilità e atteggiamenti proposti al discente per lo sviluppo della persona e delle relazioni interpersonali, l’inclusione sociale, il potenziamento delle competenze per rafforzare il successo formativo.
Sono stati avviati, pertanto i seguenti progetti:  “Hodierna: Interventi per il successo scolastico degli studenti”, strutturato nei percorsi “Non solo Arte” che mira a stimolare la creatività come percorso personale di ciascuno e come scambio di idee, di apprendimento e di integrazione sociale. I partecipanti saranno coinvolti nella scoperta dell’arte. Professionisti specializzati nelle diverse discipline artistiche saranno coinvolti per arricchire le competenze dei discenti. “ValorizziAMO il territorio”, la testimonianza si presta in modo privilegiato ad educare alla memoria. Gli studenti diventano consapevoli che l’attenzione alle vicende complesse del presente chiamano in causa le conoscenze di storia generale, ai fini di una prima comprensione del mondo; “Hodierna: competenze di base” , articolato in vari assi progettuali: “I love English”: risorsa decisiva del progetto è l’esperto madrelingua il quale adotta un metodo didattico dinamico basato sul dialogo “comunicativo” concreto centrato su situazioni quotidiane.
“LaboratoriAMO”:nel laboratorio si offre agli alunni il confronto con l’oggetto di studio, si pongono delle domande significative, si formulano e confrontano delle ipotesi, le si verificano attraverso esperimenti da loro progettati e se ne discutono i risultati con i propri compagni e con il docente per concludere con una nuova domanda di ricerca. “Laboratorio digitale”: il pensiero computazionale, il coding e la robotica educativa costituiscono una priorità per l’aggiornamento del curricolo. Il laboratorio sarà dedicato all’apprendimento dei principi di base della programmazione con l’utilizzo di strumenti e kit robotici. “Lo sviluppo delle competenze imprenditoriali nei giovani”: individuazione e selezione di idee da sviluppare concretamente con definizione di punti di forza e punti di debolezza per ogni idea per favorire l’emersione di ruoli e personalità. Sono previsti anche giochi di ruolo basati
sull’organizzazione di un’impresa o un gruppo di lavoro, per far emergere i fattori che intervengono sull’efficienza e l’efficacia di un gruppo di lavoro.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi