Home In Primo Piano Il chirurgo Pino Sorce: “Da pensionato opererò come volontario. Serve interesse o...

Il chirurgo Pino Sorce: “Da pensionato opererò come volontario. Serve interesse o l’ospedale chiude i battenti “

5.036 views
0

Mussomeli – Anche se il medico Pino Sorce andrà in pensione, continuerà ad impugnare e ad adoperare il bisturi nella sala operatoria dell’ospedale di Mussomeli. Una continuità possibile grazie alla dedizione, l’antico e inossidabile amore per professione e ospedale di Mussomeli dell’attuale responsabile che rivela: “Lunedì, 10 febbraio 2020, ho presentato ai vertici dell’Asp istanza, assunta al protocollo con il numero 0004565,  per continuare a prestare la mia opera da volontario all’Immacolata Longo, anche dopo il pensionamento. Continuerò a lavorare, ovviamente a titolo gratuito, partecipando alle attività di reparto e sala operatoria. Assicurerò la mia presenza in corsia tra i pazienti e opererò fino a quando l’emergenza della carenza di organico non sarà rientrata. Lo faccio per senso di responsabilità, la stessa che dovrebbe accompagnare chiunque amministri. Invece, negli ultimi anni, il nosocomio è stato mutilato del punto nascita, dei reparti di pediatria e ginecologia. Temo, inoltre, che se non ci sarà l’interessamento di chi ci amministra, saranno destinati a chiudere i battenti anche gli altri reparti, svilendo l’identità della struttura che finirà per essere un poliambulatorio”. Il  presidente del consiglio comunale, Gero Valenza, in una nota ha scritto: “Da collega, concittadino e Presidente del civico consesso, organo di rappresentanza dei cittadini, desidero esprimere gratitudine al dottore Pino Sorce che con la sua professionalità, generosità e umanità è un pilastro portante dell’ospedale. Questo è un gesto nobile, è la riprova dell’attaccamento di questo straordinario professionista della chirurgia che ha maturato questa scelta meritoria da anni, in tempi non sospetti,  e la mette in pratica nonostante l’impegno della campagna elettorale.  Di fronte all’ennesima dimostrazione d’amore del chirurgo per il suo paese e l’ospedale, è incontrovertibile che  Pino Sorce sia un patrimonio umano e professionale irrinunciabile per Mussomeli e l’intero Vallone”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Aiutaci a garantire il diritto di sapere. Versa il tuo libero contributo:

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “Toniolo" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA clicca sotto

Condividi