Home Cronaca “La mia casa dove vive un’anziana e una disabile presa di mira...

“La mia casa dove vive un’anziana e una disabile presa di mira da vandali. Qualcuno intervenga”

3.545 views
0

Mussomeli  – Scherzi molesti che si protraggono da anni e oggi sono diventati un calvario. A denuncialo è Rosalba Amico, mussomelese che abita nel quartiere di San Giovanni. La donna racconta “la mia casa è stata presa di mira, non saprei il perchè, fatto sta che in piena notte o anche di pomeriggio  anonimi e maleducati si divertono a sferrare colpi alla nostra porta e a scappare. L’ultimo  episodio in ordine di tempo risale qualche giorno fa, mercoledì scorso per l’esattezza. All’una io, mia madre e mia sorella ci siamo svegliate di soprassalto per questi improvvisi e rumorosi colpi causati da calci contro la porta. Abito con mia madre che è anziana e mia sorelle presenta disabilità. quindi sono particolarmente scosse da questi episodi. Ho denunciato più volte queste che possono sembrare marachelle ma se subite in modo continuo diventano insopportabili. Qualche volte siamo riusciti a intravedere di chi si trattasse, perlopiù minorenni che a quell’ora non dovrebbero essere in giro, quando abbiamo fatto le nostre rimostranze ai genitori hanno  minimizzato l’accaduto e rassicurato che avrebbero smesso ma così non è stato.  Quindi la beffa oltre al danno. abbiamo anche più volte chiesto aiuto alle autorità competenti ma finora la situazione non solo non si è risolta ma è anche peggiorata. Dall’esterno potrebbe sembrare una monelleria ma queste incursioni notturne stanno rendendo la nostra vita un inferno e chiediamo che si intervenga per porre fine a queste intemperanze che hanno anche causato danni, ad esempio, il citofono si è guastato e così come le porte”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.7 / 5. Vote count: 6

Vota per primo questo articolo

Condividi