Home Eventi La salute a scuola. Gli studenti del “Virgilio” incontrano gli esperti del CISOM

La salute a scuola. Gli studenti del “Virgilio” incontrano gli esperti del CISOM

357 views
0

Mussomeli – Un momento di alta formazione sul tema dell’Educazione alla salute: questa l’iniziativa proposta all’Istituto “Virgilio” dal gruppo CISOM di Caltanissetta, un’iniziativa alla quale il dirigente, dott. Vincenzo Maggio, ha subito aderito con entusiasmo nella convinzione che la scuola sia il luogo privilegiato dove imparare “a star bene” e che la promozione di percorsi di informazione-formazione circa la prevenzione e la tutela della salute sia una delle finalità prioritarie dell’istituzione scolastica, soprattutto se realizzata con il contributo di enti e associazioni preposti a svolgere tale compito. Rientra a pieno titolo in tale finalità la conferenza organizzata dal CISOM (Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta) di Caltanissetta sul tema “Come prevenire le patologie tipiche della donna”  che si è svolta sabato 11 marzo presso l’Auditorium “Lillo Zucchetto” e alla quale hanno partecipato gli alunni delle classi terze dell’Istituto Virgilio.

Presenti all’evento il sindaco di Mussomeli, on. Giuseppe Catania, e il Presidente del Consiglio comunale avv. Gianluca Nigrelli.

Dopo i saluti iniziali, il cav. Vincenzo Profita, Capo Gruppo CISOM CL, ha esposto le finalità del convegno, evidenziando anche il servizio reso al territorio dai volontari del Corpo che, con spirito di abnegazione e di solidarietà, si dedicano al bene della collettività.

A dare il via ai lavori è stato il moderatore del meeting, il dott. Giuseppe Di Carlo che ha introdotto le due relatrici: la ginecologa, dott.ssa Zina Castronovo, e la senologa, dott.ssa Valentina Territo.

Gli interventi delle esperte sono stati di altissima qualità formativa e strutturati in modo tale da mantenere sempre alti l’interesse e l’attenzione degli alunni i quali hanno interagito con loro, postando i loro dubbi e le loro domande attraverso la piattaforma Padlet.

In particolare, le dottoresse oltre a evidenziare le principali patologie tipicamente femminili, hanno sottolineato con forza l’importanza della prevenzione quale arma vincente non solo per identificare precocemente le malattie e poterle, quindi, più facilmente combattere, ma anche per evitare che esse si sviluppino eliminando i fattori di rischio.

Il convegno è stato per gli studenti del “Virgilio” un’importante occasione di formazione e di riflessione sul ruolo della prevenzione e sull’importanza della conoscenza e dell’informazione per sapersi prendere responsabilmente cura della propria salute e del proprio benessere.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi