Home Dall'Italia e dal Mondo Mancia di 4mila dollari, ma la cameriera non la divide con i...

Mancia di 4mila dollari, ma la cameriera non la divide con i colleghi: licenziata

570 views
0

Doveva essere uno dei giorni più fortunati della sua carriera, e invece si è trasformato in un incubo. Ryan Brandt, una cameriera dell’Arkansas, ha ricevuto una mancia di più di 4mila dollari da un generoso tavolo che aveva servito, ma non l’ha divisa con i suoi colleghi e per questo è stata licenziata. E ora, uno dei clienti che aveva contribuito, ha avviato una raccolta fondi per aiutarla a pagare le bollette.

E’ accaduto nel ristorante Oven & Tap a Bentonville. Ryan ha ricevuto la cifra (4.400 dollari) da un gruppo di dirigenti immobiliari con l’intento simbolico di voler sostenere una categoria di lavoratori duramente colpita dalla pandemia. Il gesto, con tanto di reazione commossa della cameriera, è stato filmato e condiviso su Instagram da Grant Wise, presidente della società immobiliare locale Witly, per testimoniare la bella sorpresa. Ma poi tutti è precipitato.Il suo capo le aveva infatti chiesto di dividere la cifra con il resto del personale ma non era quello che aveva in mente il signor Wise che si è lamentato con il ristorante e ha recuperato i soldi per poi riconsegnare la mancia a Ryan fuori dal locale. Ma per questo è stata licenziata in tronco. 

 

La condivisione delle mance – ha spiegato il titolare –  è una pratica comune nel settore della ristorazione che seguiamo per garantire che tutti i membri del nostro team siano adeguatamente compensati per il loro duro lavoro”. Sarà. Intanto per Ryan restano i debiti da pagare: “Devo restituire una notevole quantità di denaro per i prestiti agli studenti – ha detto – sono devastata”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi