Home Cronaca Nascondeva fucile clandestino, arrestato dai carabinieri

Nascondeva fucile clandestino, arrestato dai carabinieri

1.097 views
0

Caltanissetta – È per armi che lo hanno arrestato. È stato il cane “Nastia” a fiutare qualcosa di sospetto bloccandosi d’improvviso così da fare intuire ai militari che lì vi fosse qualcosa.

E in effetti in una vasca in cemento i militari hanno rinvenuto fucile automatico Browning, calibro 12, con matricola abrasa. A quell’arma, peraltro, erano stati segati le canne e il calcio.

È in queste circostanze che è stato arrestato il cinquantaduenne di Mazzarino, Rocco Selvaggio, con le accuse di ricettazione e detenzione illegale di arma.

Nei guai v’è finito sull’onda di un controllo effettuato dai carabinieri con lo squadrone eliportato cacciatori “Sicilia” e un cane del nucleo cinofili di Villagrazia.

Nell’immediato è stato rinchiuso in una cella del carcere di contrada balate. Ma dopo l’udienza di convalida il gip gli ha concesso gli arresti domiciliari.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi