Home Cronaca “Non procederemo contro la signora positiva al supermercato ma danni per migliaia...

“Non procederemo contro la signora positiva al supermercato ma danni per migliaia di euro”. Parla l’AD Ianni

6.282 views
0

MUSSOMELI –  “Non procederemo legalmente  per il risarcimento danni nei confronti della cliente che, pur essendo a conoscenza della sua positività al Covid si è recata al nostro supermercato”. A parlare è Gino Ianni, 45 anni, amministratore delegato di “Crai-Costo Zero”, noto esercizio di Mussomeli in contrada Monticell. Spiega Ianni: “Abbiamo tenuto conto della situazione personale e familiare della persona e, in coscienza, non ci siamo sentiti, pur avendone titolo e diritto, di rivalerci.  Non è stata una decisione semplice – prosegue il manager dello store,  anche perchè  ciò che è accaduto nel giorno della vigilia dell’Epifania, ci ha costretto a subire, danni per diverse migliaia di euro  che si sono susseguiti nei giorni successivi all’episodio.  Oltre al mancato incasso, all’onere di eseguire, a nostre spese, le migliori e più costose operazioni di sanificazione, c’è stata una esposizione a un rischio contagio che era evitabile e che, per fortuna, non ha avuto conseguenze sulla salute di clienti e di chi lavora al supermercato. Ricordo, inoltre, che oltre alla salute pubblica, questa leggerezza ha messo a repentaglio un’attività che dà lavoro a circa 15 famiglie. Questi giorni di festa sono vitali per il fatturato dell’azienda e non nascondo che è stato un durissimo e inaspettato colpo basso sferrato all’attività che dirigo. Affinché non si ripetano casi simili – conclude l’AD Ianni – ricordo alla signora e a tutti che effettuiamo e garantiamo il servizio a domicilio gratuito per tutti.  Soprattutto, in questo periodo,  a tutte le persone positive,  in quarantena  e inferme, nella massima sicurezza e discrezione. Anche per i pagamenti veniamo incontro alle esigenze di tutti, ricorrendo, ove necessario, anche al credito. Ci spiace che la signora sia stata oggetto di sciacallaggio mediatico, però vogliamo ricordare a tutti che ognuno di noi è chiamato a fare la sua parte per uscire da questa pandemia e che ogni distrazione o negligenza può avere  conseguenze pesantissime per tutti”.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4 / 5. Vote count: 57

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi