Home Cronaca Norme anti covid non rispettate, scattano la chiusura di un bar e...

Norme anti covid non rispettate, scattano la chiusura di un bar e una pioggia di sanzioni

705 views
0

 

 

 

 

 

 

 

 

Caltanissetta – Chiuso un bar per il mancato rispetto delle misure anticovid. È stata la polizia ad imporlo a un bar di viale Indipendenza, a gela.

E per il titolare, parallelamente, è scattata una sanzione amministrativa particolarmente “salata”. Dovrà sborsare oltre ottomila euro.

La prefettura, dal canto proprio, ha disposto la chiusura dell’attività commerciale per un periodo di cinque giorni. E, nel caso in cui le violazioni dovessero ripetersi, potrebbe scattare lo stop all’attività fino a un mese.

Il provvedimento è scattato perché gli agenti di polizia hanno trovato diverse persone raggruppate e senza che indossassero mascherine.

Mentre sono stati venti i clienti identificati dagli agenti perché trovati senza mascherina. Cinque di loro sono stati già sanzionati amministrativamente e dovranno pagare 400 euro. Altri quindici persone si vedranno notificare il provvedimento nei prossimi giorni.

In quel bar nella zona di Caposoprano, particolarmente frequentato, i poliziotti hanno trovato una situazione che striderebbe totalmente con le prescrizioni imposte dalle norme anti contagio. A cominciare dai dispositivi di protezione, non usati, per finire poi con il mancato rispetto delle distanze minime.

Con questo sale a tre finora, a Gela, il numero di bar sanzionati e per i quali è stata disposta la chiusura da parte della polizia dopo quello di corso Vittorio Emanuele e un secondo al rione Macchitella.

Vincenzo Falci

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi