Home Cronaca Preso a sprangate in strada, grave un pizzaiolo ora in prognosi riservata

Preso a sprangate in strada, grave un pizzaiolo ora in prognosi riservata

657 views
0

Caltanissetta – È stato un vero e proprio agguato quello che gli hanno teso. È scattato in strada, nel  buio della notte tra le vie di Gela.

A farne le spese è stato un pizzaiolo cinquantacinquenne  pestato brutalmente da un gruppetto di aggressori.

Cinque, secondo il racconto dei testimoni – tra loro moglie e figlia dello stesso assalito – gli aggressori entrati in azione sotto casa della vittima.

Lo hanno bloccato in strada e hanno cominciato a pestarlo. Lo hanno riempito di botte prendendolo a sprangate.

Poi sono fuggiti via nel buio, mentre la stessa moglie ha chiamato i soccorsi. Sono arrivati in zona carabinieri e personale sanitario del 118.

L’uomo è stato caricato in ambulanza e trasferito all’ospedale Vittorio Emanuele di Gela. Ma per la gravità delle ferite riportate, è stato deciso di affidarlo alle cure dei  medici del «Villa Sofia» di Palermo. Lì si trova attualmente ricoverato in prognosi riservata.

Sul grave episodio stanno indagando i carabinieri che starebbero anche visionando immagini registrate da impianti di videosorveglianza della zona

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi