Home Eventi Protocollo d’intesa tra Croce Rossa e il Comune

Protocollo d’intesa tra Croce Rossa e il Comune

685 views
0

MUSSOMELI – Giornata piena di soddisfazioni per la Croce Rossa Italiana – Comitato di Mussomeli ODV, nella mattinata di ieri sabato 08 Febbraio. Nella sede di via G. Toniolo n.3 è stato firmato un protocollo d’intesa tra la Croce Rossa Italiana, rappresentata dal suo Presidente Salvatore Valerio Frangiamore e il Comune di Mussomeli, rappresentato dal Sindaco pro-tempore nella persona di Giuseppe Catania. Ognuno nell’ambito dei propri scopi istituzionali: la Croce Rossa Italiana che, in ragione della sua tradizione umanitaria e nel rispetto di un suo specifico ordinamento, ha tra i suoi scopi quello di promuovere la partecipazione dei propri Associati alle attività in ambito socio – assistenziale rivolto ai più “Vulnerabili” e il Comune di Mussomeli, quale Ente Locale che  rappresenta la propria Comunità, promuovendone  lo sviluppo e curandone gli interessi, hanno, nel rispetto della propria autonomia, portato a termine l’ampliamento della convenzione in atto tra le parti per la proroga del servizio del trasporto dei disabili dalle rispettive abitazioni all’Istituto di rianimazione e un protocollo d’intesa per la distribuzione di 250 montature di occhiali da vista. Sono stati coinvolti i tre ottici presenti sul territorio, che hanno dato loro pronta disponibilità per l’installazione delle lenti. Un ottico ha fatto una proposta a vantaggio dei fruitori delle montature (che naturalmente dovrà essere concordato con i suoi colleghi), ovvero di far pagare solamente 1 lente su 2. Alla fine di tutta questa Kermesse piena soddisfazione sia da parte della Croce Rossa che del Sindaco per l’unanime convergenza delle parti coinvolte per contribuire all’aiuto concreto in ambito sociale, come per sintetizzare fatti concreti e non solo belle parole. La trafila per ottenere gli occhiali sarà semplice, basterà rivolgersi al personale della Croce Rossa o al personale dell’ufficio dei servizi sociali del Comune, che provvederà a trasmettere i dati al comitato. Sarà inoltre effettuato una scrematura dei nominativi che perverranno alle parti coinvolte nel protocollo d’intesa.

Condividi