Home Cronaca «Scandalo di Santa Caterina», il sindaco si dimette

«Scandalo di Santa Caterina», il sindaco si dimette

648 views
0

Caltanissetta – Il sindaco Antonio Fiaccato rassegna le dimissioni dalla carica. La decisione è arrivata sull’onda dell’inchiesta che lo ha coinvolto insieme ad assessori della sua giunta, altri esponenti politici, imprenditori e professionisti.

Nella giornata di lunedì, in mattinata, l’atto giungerà formalmente sul tavolo del segretario comunale di Santa Caterina.

«Nel prendere atto della gravi accusa che mi vengono mosse e nel protestare la mia innocenza, nel rispetto che devo alla carica istituzionale che ricopro e all’autorità giudiziaria, in cui ripongo la mia massima fiducia, rassegno le mie irrevocabili dimissioni dalla carica di sindaco, augurando ogni bene alla cittadinanza caterinese».

Questo il lapidario messaggio con cui Fiaccato smette la fascia tricolore che indossava per il terzo mandato da sindaco.

Era stato eletto gà nel 2002 per la prima volta e poi ha replicato cinque anni dopo, nel 2007, con il secondo mandato. Nel 2017 aveva iniziato il terzo.

Nelle scorse ore, peraltro, era stato già sospeso dalla carica su disposizione del prefetto di Caltanissetta, Cosima Di Stani.

 

 

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi