Home Cronaca Scandalo in Liguria, coinvolti sei riesini: le contestazioni a loro carico

Scandalo in Liguria, coinvolti sei riesini: le contestazioni a loro carico

486 views
0

Caltanissetta – Sono due i nisseni, in realtà di nascita ma di Riesi pure loro, e quattro i riesini indagati nel procedimento che, tra gli altri, ha fatto scattare l’arresto del governatore della Liguria, Giovanni Toti.

Su tutti i fratelli Italo Maurizio e Arturo Angelo Testa, gemelli sessantacinquenni, accusati del reato associativo finalizzato alla corruzione. Sulla base dell’ordinanza emessa a loro carico sono adesso sottoposti a obbligo di dimora nel comune di Boltiere

Ma nella lista degli indagati vi sono anche altri quattro riesini, tra loro anche una donna cinquantaseienne, I.C., tirata in ballo come elettrice e che in occasione delle consultazioni regionali liguri del 20 e 21 settembre di quattro anni fa, per votare Toti e i candidati al Consiglio regionale, Stefano Anzalone e Ilaria Cavo e Lilli lauro, avrebbe accettato la promessa di posti di lavoro in favore del suo convivente e del compagno di sua nipote.

Stessa contestazione che in sostanza pende su altri tre riesini. Il primo, un sessantottenne, S.I., avrebbe votato gli stessi tre candidati della donna in cambio di un posto di lavoro al figlio.

Un secondo, un settantaseienne, B.Z., stessa identica situazione ma in questo caso in cambio di un nuovo alloggio popolare.

L’ultimo dei riesini coinvolti, il sessantaduenne U.L.G., consigliere circoscrizionale, perché avrebbe aiutato i fratelli Testa avvisandoli di non parlare al telefono informandoli che v’erano indagini a loro carico.

Lui che è stato per cinque anni consigliere municipale a Valpocevera rivestendo pure il ruolo di presidente della Commissione bilancio, attualmente, nello stesso comune, è vice presidente del consiglio comunale in passato, tra il 2005 e il 2012, è stato consigliere comunale prima con La Margherita e poi con l’Udc.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.3 / 5. Vote count: 3

Vota per primo questo articolo

Condividi