Home Cronaca «Stalkerizzava e minacciava l’ex fidanzata», finisce in cella

«Stalkerizzava e minacciava l’ex fidanzata», finisce in cella

398 views
0

Caltanissetta – Le avrebbe reso la vita un inferno. Per settimane e settimane. Fino a quando s’è presenta in questura per denunciare.

Lì ha raccontato agli agenti di continue molestie, minacce, lesioni e danneggiamenti che avrebbe dal suo ex fidanzato. Lo stesso che, adesso, è stato arrestato.

In carcere è finito il trentatreenne nisseno Giovanni Volo, nei confronti del quale, su richiesta della procura, è stata emessa una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

A suo carico sono stati ipotizzati i reati di atti persecutori, lesioni personali aggravate e danneggiamento.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è un episodio dell’ottobre scorso, quando il giovane è stato accecato dalla gelosia. Ad accenderla una chiamata che la ragazza ha ricevuto al suo cellulare da un altro uomo

E sarebbe partita l’ennesima sfuriata. Sì perché avrebbe esortato l’altro a vedersi in un bar per un chiarimento.  Prima avrebbe malmenato lui e poi si sarebbe scagliato anche contro la donna, provocandole lesioni al viso, al naso, sotto il mento e diversi ematomi in più parti del corpo.

E mentre lei era al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia per farsi medicare, lui avrebbe preteso la restituzione di alcuni abiti lasciati nella sua auto. E quando una parente della donna si sarebbe rifiutata, Volo avrebbe afferrato una sedia minacciandola.

Sullo sfondo vi sarebbero stati più episodi, in precedenza, che avrebbero reso l avita impossibile alla donna. Fino, peraltro, a farla temere anche per l’incolumità dei suoi familiari. Ma l’arresto per stalking e altro ancora, adesso, avrebbe spezzato questa presunta catena vessatoria.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Consentici di continuare a garantire il diritto di sapere quello che gli altri non ti dicono. Sostienici!

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “San Giuseppe Mussomeli" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA (clicca sotto)

Condividi