Home Cronaca Tenta di uccidere l’ex moglie, arrestato il marito: la coppia viveva prima...

Tenta di uccidere l’ex moglie, arrestato il marito: la coppia viveva prima a Caltanissetta

1.533 views
0

Caltanissetta – La ha attesa fuori casa per tenderle un agguato.  Un femminicidio mancato che s’è consumato in Liguria. Lui e lei, in precedenza vivevano a Caltanissetta. Ora un sessantacinquenne né stato arrestato dai carabinieri a Pietra Ligure   per tentato omicidio.

La donna, già tre anni fa, lo aveva denunciato per le continue minacce e molestie subite nel momento in cui aveva deciso di troncare quella relazione sentimentale. L’aveva pure aggredita perché non riusciva ad accettare la fine di quel rapporto.

Lei , per sfuggire a questa situazione persecutoria, era tornata in Liguria. E nel dicembre scorso lui era partito da Caltanissetta per raggiungerla a  Pietra Ligure. E la donna per aiutarlo, visto che lui non aveva neanche un tetto, per qualche giorno si era trasferita in casa di un’amica per lasciare la sua casa all’ex.

Più volte, in quei giorni, avrebbe provato ad avrebbe un chiarimento con lei. Ma senza successo. Così avrebbe tentato di togliersi la vita ingerendo psicofarmaci e con un’arma da taglio. Ma senza riuscirvi.  E avrebbe pure bruciato la casa di lei, distruggendola totalmente.

Poi, ieri sera, il sessantacinquenne, che nel frattempo era tornato in Sicilia, è tornato a Pietra Ligure. Non per caso, ma per tenderle un vero e proprio agguato alla ex moglie, che era ancora ospitata in casa dell’amica.

L’uomo si è nascosto tra le auto parcheggiata sotto casa e quando la ex moglie è rincasata, l’ha aggredita colpendola più alla testa con una pesante chiave a cricchetto in metallo.

Le urla della donna hanno richiamato l’attenzione di alcuni abitanti del palazzo che sono subito corso in suo aiuto, bloccando il sessantacinquenne che ha pure tentato la fuga. Ma da li a poco è stato arrestato dai carabinieri.

Mentre la donna, con profonde ferite testa, è stata soccorsa e trasferita all’ospedale «Santa Corona». Ora è ricoverata, per buona sorte non in pericolo di vita.

Lui, l’aggressore, invece, è stato arrestato con la pesante accusa di tentato omicidio ed è stato rinchiuso in carcere.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1.5 / 5. Vote count: 2

Vota per primo questo articolo

Condividi