Home Cronaca Un positivo in più in casa e un decesso a Mussomeli, questo...

Un positivo in più in casa e un decesso a Mussomeli, questo il quadro delle ultime 24 ore

2.301 views
0

Caltanissetta – Un caso di positività in più rispetto alle ventiquattro ore precedenti, ma a domicilio, senza che si sia reso necessario il ricovero in ospedale.

Un paziente che lo stesso manager dell’Asp di Caltanissetta, Alessandro Caltagirone, ha indicato come «paziente geografico proveniente da fuori regione».

A questo dato, riferito sempre alle ultime ventiquattro ore, va ad aggiungersi il decesso di una novantenne di Casteltermini all’ospedale Immacolata Longo di Mussomeli.

Con una visione d’insieme, attualmente i positi in provincia sono in tutto 106, dei quali 15 ricoverati al reparto di malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia ed i restanti 91 in quarantena domiciliare.

Per quanto riguarda, in particolare, l’area del Vallone, vi sono attualmente positivi al covid 19 in quarantena domiciliare, 2 pazienti  di Mussomeli e uno di Milena.

Mentre la maggior parte dei casi interessa Caltanissetta con 39 e, a seguire, San Cataldo con 18 positività, Gela con 14, sono 9 a Serradifalco, 4 a Niscemi e uno ciascuno a Mazzarino, Resuttano, Riesi e Santa Caterina.

Mentre per quanto riguarda il dato più doloroso, quello relativo ai decessi, con il nuovo caso all’ospedale di Mussomeli è salito adesso, complessivamente a 12.  Altri 2 nisseni, invece, hanno perso la vita in ospedali fuori provincia.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 3.8 / 5. Vote count: 22

Vota per primo questo articolo

Condividi