Home Cronaca Uno spacciava droga, l’altro se ne andava in giro ma era ai...

Uno spacciava droga, l’altro se ne andava in giro ma era ai domiciliari: 2 arresti dei carabinieri

275 views
0

Caltanissetta – Uno spacciava droga in strada, l’altro se ne andava in giro per le vie della città infischiandosene degli arresti domiciliari a cui è sottoposto.

In queste circostanze, durante un servizio coordinato di controllo del territorio, sono scattati due arresti carabinieri della compagnia di Bagheria con al loro fianco, nella prima delle due circostanze, il  nucleo cinofili di Palermo.

Il primo provvedimento restrittivo a carico di un trentatreenne finito nel mirino dei militari per il suo atteggiamento sospetto.  Peraltro, in passato, ha già avuto problemi giudiziari, così da attirare ancor più l’attenzione degli investigatori su di sé.

In effetti durante la perquisizione che ne è seguita, gli sono stati trovati addosso cinquanta grammi di hashish. In più è stata poi rinvenuta attrezzatura che, secondo l’accusa, sarebbe stata utilizzata per tagliare la sostanza.

Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari, misura che è stata confermata dal gip dopo l’udienza di convalida.

Un altro giovane, un diciannovenne, invece, è stato sorpreso a passeggiare in strada nonostante si trovasse sottoposto agli arresti domiciliari. Quando i carabinieri hanno bussato alla sua porta, per una verifica, non lo hanno trovato. Così hanno ispezionato la zona attorno alla sua abitazione. E lì lo hanno intercettato. Ma il ragazzo, appena si è accorto della presenza  dei militari, ha tentato la fuga  ma è stato subito bloccato. È stato rinchiuso in cella. E il gip, dopo la convalida, ha mantenuto la custodia in carcere.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi