Home Cronaca Vallelunga, da patrimonio della mafia un immobile diventa centro per donne in...

Vallelunga, da patrimonio della mafia un immobile diventa centro per donne in difficoltà

788 views
0

Vallelunga Pratameno  – Quello che un giorno era tesoro della mafia, adesso diventerà una comunità protetta. Accade nel cuore del Vallone. A Vallelunga in particolare.

Un altro tassello di legalità che si aggiunge in questa fetta di territorio. Sì perché già nel Vallone altri beni di mafia sono passati allo Stato per essere poi riconvertiti a nuova vita. A fini sociali.

Peraltro l’amministrazione comunale vallelunghese, guidata dal sindaco Giuseppe Montesano, ha ottenuto i fondi necessari perché la struttura, che accoglierà anche donne in difficoltà, sia ristrutturata.

E in tal senso, guardando al percorso di legalità, il comune di Vallunga, entra a far parte di una sorta di comunità di enti locali che guarda alla gestione dei beni confiscati alla mafia nei territori interessati dall’iniziativa.

L’obiettivo è ridare nuova vita a strutture che prima erano patrimonio della criminalità organizzata e che, con la gestione sana degli enti locali, possono divenire baluardo di legalità sempre con finalità sociali.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

Vota per primo questo articolo

Condividi