Home Cultura «A testa alta», libro autobiografico di un imprenditore accusato di mafia e...

«A testa alta», libro autobiografico di un imprenditore accusato di mafia e poi dichiarato vittima di Cosa nostra

227 views
0

Riesi – “A testa alta”. È il nuovo libro di Desirè Vasta che si presenta nella serata stasera,  5 luglio, alle 20, al parco urbano di viale Don Bosco a Riesi.

L’evento, per il volume autobiografico, è a cura dalla sede di BCsicilia di Riesi, dal Comune di Riesi e dall’Associazione “Nessuno tocchi Caino”.

A moderare sarà Catena Sanfilippo, presidente BCsicilia di Riesi. Introdurrà Santina Sanfilippo, poi interverranno gli avvocati Antonio Ingroia, Marco Ingroia e Marco Ministeri e la stessa autrice Desirè Vasta.

Spazio anche alle testimonianze dei familiari dell’autrice, ossia Filippo e Carmelo Vasta.

Desirè – è un passaggio dell’autobiografia – ha solo dodici anni quando suo padre, Filippo Vasta, viene arrestato con l’accusa di associazione mafiosa e come mandante di un omicidio. «Da quel momento – è stato rimarcato – la vita di tutta la sua famiglia è stravolta».

Poi il padre verrà assolto con formula piena e persino dichiarato «vittima di mafia». Ma dal momento del suo arresto alla piena riabilitazione , ma solo dopo oltre tre anni e due mesi di  carcere.

E in quegli anni ha perso la casa, la sua impresa che è stata sequestrata. E alla figlia, l’autrice del libro autobiografico, a tutt’oggi è negata la «White List»  che le offrirebbe l’opportunità di lavorare per gli enti pubblici.
«Questo romanzo autobiografico – è stato spiegato –  non ricostruisce solo la vicenda giudiziaria di un uomo, ma la storia di una famiglia e di una donna. Quella bambina che ora è moglie, madre, imprenditrice e vuole solo ottenere una cosa: la giustizia da chi avrebbe sempre dovuto tutelarli come vittime… un libro per comprendere gli aspetti spesso taciuti della prevenzione antimafia. Un racconto che mostra come si può vivere in un incubo, crescere e diventare una donna forte, che lotta per dare voce a tutti gli imprenditori come lei ed un futuro ai propri figli».

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 1 / 5. Vote count: 1

Vota per primo questo articolo

Condividi