Home Pane e Vino Guastedde fritte per l’Immacolata. Le ricette di Geppina

Guastedde fritte per l’Immacolata. Le ricette di Geppina

1.826 views
0

Questo è un dolce semplice della tradizione che veniva preparato tra il 7 e 8 dicembre in tutte le case nel mio paese Mussomeli (CL).Una leccornia da ricorrenza, la vigilia delle festa dell’Immacolata è, infatti, segnata dalla preparazione e degustazione di questa prelibatezza.  Da diversi anni infatti c’è proprio “La Sagra della Guastella”  purtroppo quest’anno é stata cancellata poiché ogni forma di assembramento è vietato. Invito tutti i lettori di Castello Incantato di partecipare numerosi l’anno prossimo per degustare questo prodotto semplice ma che da grande soddisfazione al palato.

Ingredienti:

1kg di farina 0 (grano duro)
25gr di lievito
2 cucchiai di olio extravergine
500ml di acqua tiepida
1 cucchiaino di zucchero
Un pizzico di sale
Olio di semi per friggere

Preparazione

Miscelare tutti gli ingredienti insieme per formare una palla poi trasferire il tutto sul piano di lavoro. Lavorare energicamente l’impasto deve essere morbido ma non troppo appiccicoso (se è troppo morbido assorbe l’olio della frittura).
Far lievitare per circa 1 ora o finché l’impasto non raddoppia. Dare la forma desiderata e friggere in olio caldo ma non bollente (altrimenti si bruciano) appena diventano dorate togliere dal fuoco e mettere su della carte assorbente per togliere l’olio in eccesso. Condire con miele o zucchero semolato.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 4.2 / 5. Vote count: 12

Vota per primo questo articolo

Condividi