Home Pane e Vino La ricetta del Mussakà, icona della tavola ellenica, spiegata da una greca

La ricetta del Mussakà, icona della tavola ellenica, spiegata da una greca

622 views
0
Foto Eirini Buornelli

(di Eirini Buornelli) Se  chiedi a una persona straniera di indicarti un piatto greco, 9 volte su dieci risponderà Mussakà . Ricco e nutriente,  i greci lo consumano come  piatto unico, tutt’al più  accompagnandolo con la feta o un’insalata. Poiché la preparazione richiede parecchio tempo. È un piatto da domenica, immancabile in qualsiasi ricorrenza che, in patria ellenica, si cucina e gusta tutto l’anno, ovunque, in continente, come nelle isole.. Una pietanza base di melenzane, stratificata con ragù e basciamella. Questa è la base che accomuna tutte le varianti delle ricette che si tramandano da tempo immemore. La mia proposta prevede le patate e le zucchine che, a mio, avviso oltre ad insaporire servono per dare consistenza alla base

 Ingredienti

  • 3 melanzane
  • 3 zucchine
  • 3 patate
  • 100gr di formaggio  grattugiato

Per il ragù di carne:

  • 500gr di carne macinata mista di vitello e maiale (qualcuno utilizza l’agnello)
  • 1 cipollamedia
  • 1 spicchio d’aglio
  • 70 ml di vino bianco
  • 4 pomodori maturi
  • 1 carota
  • 1 cucchiano di concentrato di pomodoro
  • Sale, pepe
  • 2 cucchiai di olio di oliva

Per la besciamella:

  • 120  gr di burro
  • 840 ml di latte
  • Sale, pepe
  • Noce moscata
  • 50 gr di formaggio grattugiato

Preparazione (difficoltà media, tempo oltre 2 ore)

 

Per il ragù:

 

  1. Scaldate l’olio in una pentola. Mettete a soffriggere la cipolla, finemente tritata e l’aglio per circa 2 minuti.
  2. Aggiungete la carne macinata e fatela rosolare con la cipolla. Quando le cipolle iniziano ad ammorbidirsi, versate il vino e lasciate cuocere fino a che l’alcool sia evaporato.
  3. Aggiungete i pomodori, il concentrato di pomodoro, la carota a cubetti, il sale e il pepe. Allungate con acqua, se necessario. Dategli una buona mescolata e lasciate bollire lentamente per 40-45 minuti, fino a che quasi tutti i liquidi siano evaporati e il ragù sia addensato.

 

Per le verdure:

  1. Tagliate le zucchine, le melanzane e le patate in fette di circa 1 cm di spessore.
  2. Riscaldate l’olio di semi in una padella e friggete le verdure per alcuni minuti. Le verdure non hanno bisogno di essere cotte completamente, dal momento che termineranno la loro cottura direttamente in forno.
  3. Una volta pronte, toglietele e adagiatele su carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso.

Per la besciamella:

  1. Riscaldate il latte in un tegame e lasciatelo poi riposare.
  2. Mettete il burro in una pentola a fuoco medio-basso e lasciatelo fondere completamente, evitando che inizi a friggere. Aggiungete la farina e mescolate rapidamente nel burro.
  3. Continuate a mescolare la miscela di farina e burro per circa 5’ fino al raggiungimento di un colore leggermente dorato.
  4. Versate una sola tazza di latte, in quantità sufficiente per ammorbidire la miscela e continuate a mescolare. Iniziate ad aggiungere il resto del latte, una tazza alla volta, frustando costantemente. Continuate a frustare su fuoco lento per circa 10’ fino a che non avrete una salsa densa e cremosa.
  5. Rimuovete dal fuoco e aggiungete sale, pepe e noce moscata e un po’ di formaggio grattugiato e frustate fino a che si sia completamente sciolto nella besciamella.

 

Preparazione finale:

  1. Riscaldate il forno ai 180°C.
  2. Oliate per bene una teglia grande e profonda e iniziate a realizzare i vari strati con le verdure: il primo strato con le patate, quindi le zucchine ed infine le melanzane. Spolverate con il formaggio grattugiato.
  3. Quindi, versate il ragù distribuendolo in maniera uniforme Infine, ricoprite con la besciamella e rifinite con manciate di formaggio grattugiato.
  4. Cuocete in forno per almeno 45-50 minuti, fino a che la crosta diventi dorata.

Dopo tanta fatica, sedetevi a tavola, aspettate che il Mussaka diventi tiepido, servitelo e gustalo.  Καλή όρεξη! (Buon appetito a tutti).

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelline per dare un voto!

Average rating 5 / 5. Vote count: 4

Vota per primo questo articolo

Aiutaci a garantire il diritto di sapere. Versa il tuo libero contributo:

Con bonifico bancario, anche online, intestato ad:  Associazione “Castello Incantato”  CODICE IBAN IT68T0897583380000000011400 (Bcc “Toniolo" - causale: donazione liberale per castelloincantato.it).

CON PAYPAL O CARTA clicca sotto

Condividi